casseDrôle

Ultima modifica: 3 Maggio 2019 17:27

Insalata di quinoa, asparagi e verdure

Aosta - Un piatto vegano gustoso e appetitoso da utilizzare come piatto unico o come antipasto per una cena gourmet

Quinoa e asparagiQuinoa e asparagi

Caposaldo della coltivazione in area andina da tempi immemori, la quinoa è un cereale che produce semi piccoli che per essere consumati, da parte dell’uomo, devono obbligatoriamente essere bolliti. Questi semi, similmente al riso o ad altri cerali, una volta bolliti, aumentano il loro volume. La quinoa ha un gusto particolare, tra l’acre ed il dolciastro ed è buona sia consumata fredda che calda.

Ingredienti per 2 persone

100 gr di quinoa

6 asparagi verdi

4 asparagi bianchi

1 carota

3 pomodorini

1 foglia di bieta

6 noci

12 olive taggiasche denocciolate

6 foglie di sedano

2 pomodori sott’olio

2 cucchiai di senape in grani

1\2 limone

sale, pepe, olio extravergine

Partirete preparando gli asparagi, lavandoli per bene e privandoli della parte esterna, più coriacea, appena sotto alla punta; con l’aiuto di un coltello dovrete spellare il gambo per tutta la sua lunghezza. Bollirete gli asparagi in acqua salata per non più di 5-6 minuti, li controllerete di tanto in tanto, con l’aiuto di una pinza da cucina, prendendoli alla base del gambo e sollevandoli dall’acqua di cottura: l’asparago dovrà essere cotto ma mantenersi ancora diritto come una freccia. Una volta cotti li metterete in acqua ghiacciata quindi li asciugherete.

Nella stessa acqua di cottura degli asparagi, dopo avervi aggiunto un cucchiaio d’olio, bollirete la quinoa per 15-20 minuti quindi la scolerete per bene aggiungendovi 2 cucchiai di olio evo. Aggiungerete poi alla quinoa le olive taggiasche e tre noci sbriciolate grossolanamente.

Laverete poi la bieta, il sedano, i pomodorini e spellerete la carota tagliandola sottilmente, con una mandolina; preparerete delle rondelle di bieta con l’aiuto di un coppapasta di 3 centimetri di diametro. Condirete con un pizzico di sale, una macinata di pepe nero e un filo d’olio, i pomodori tagliati in metà.

Preparerete una vinaigrette emulsionando, con l’aiuto di una frusta, due cucchiai di senape in grani, due cucchiai d’olio evo e il succo di mezzo limone.

Impiatterete depositando la vinaigrette al centro del piatto e sbattendovi sopra, con un cucchiaio, per farla schizzare; sopra alla vinaigrette andrete ad adagiare l’insalata di quinoa, sopra questa gli asparagi, alternandone uno verde a uno bianco; a vostro piacere depositerete le carote, la bieta, le foglie di sedano, il pomodoro sott’olio e le restanti noci; un giro di extravergine e il piatto è completato.

Gustoso, sano e colorato questo piatto vi stupirà. Buon appetito e come sempre ricordate che il cibo è vita quindi meglio sia buono!

 

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>