casseDrôle di Francesco Corniolo |

Ultima modifica: 12 Luglio 2019 17:42

Pollo, caprino e pesto

Aosta - Un petto di pollo succulento e aromatico in un piatto colorato giusto per l'estate.

Pollo caprino e pestoPollo caprino e pesto

Un piatto sfizioso e a basso costo perché per fare bella figura non è necessario servire in tavola caviale, tartufi, aragoste e ostriche ma sappiate che un bicchiere di champagne non deluderà mai nessuno!

Ingredienti per due persone

1\2 petto di pollo disossato

80 gr di rotolo di caprino stagionato

1 rametto di rosmarino

2 rametti di timo

3 pomodori secchi sott’olio

Per il pesto

1 pugno di foglie di basilico fresco

30 gr di pinoli tostati

30 gr di parmigiano reggiano

10 cl di olio evo

sale q.b.

Per gli scalogni in agrodolce

5 scalogni freschi

40 gr di zucchero di canna

5 cl di aceto balsamico di Modena

sale q.b.

Inizierete col preparare gli scalogni in agrodolce, questi saranno una preparazione che potrete usare in molti altri piatti, sia come decorazione che, per esempio, per accompagnare ottimi burger fatti in casa. Dopo aver privato gli scalogni della buccia, li taglierete a metà per il lungo e ne farete una julienne; li disporrete su una placca da forno condendoli con sale, zucchero di canna, aceto balsamico e li infornerete a 100° c. per circa 40 minuti.

Passerete alla preparazione del pesto di basilico: io sono solito pestarlo a mano nel mortaio di famiglia ma mi rendo conto che non tutti possiedano un attrezzo del genere quindi potrete usare un frullatore ad immersione o un cutter da cucina, dovrete solo avere l’accortezza di inserire le lame in freezer circa 30 minuti prima del loro utilizzo; questo perché il freddo della lama al momento della creazione del pesto rallenterà l’ossidazione del basilico e la salsa si conserverà di un verde brillante. Unirete tutti gli ingredienti nel bicchiere del frullatore e mixerete per una ventina di secondi alla massima velocità.

Veniamo ora alla preparazione del pollo. Preventivamente accenderete il grill del forno, diciamo 10 minuti prima del servizio della pietanza. Farete scaldare una padella antiaderente a fuoco vivace, dividerete il petto di pollo in due bistecche piuttosto spesse e le farete rosolare, dalla prima parte, calandole in pentola e coprendole con coperchio per 3-4 minuti. La rosolatura dovrà risultare ben colorita ed invitante. Girerete le bistecche facendole cuocere sul secondo lato per altri 3-4 minuti. Disporrete le due bistecche in una teglia da forno e vi adagerete sopra alcune fettine di formaggio caprino, aggiungerete qualche rametto di rosmarino e di timo freschi quindi le metterete sotto al grill il tempo necessario a far dorare il formaggio, circa 3 minuti.

Impiatterete partendo da un baffo di pesto nel piatto, vi adagerete qualche filetto di pomodoro secco, uno o due mucchietti di scalogno in agrodolce, depositerete con cura la bistecca sulla quale, a motivo decorativo, adagerete degli aghi di rosmarino, foglie di basilico e timo. Un filo d’olio a crudo a completare il tutto e il piatto sarà finito.

Buon appetito e ricordate sempre: il cibo è vita quindi meglio sia buono!

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>