casseDrôle di Francesco Corniolo |

Ultima modifica: 16 Maggio 2020 0:21

Salsiccia in umido con polenta fritta

Aosta - Ancora un poco di buon inverno sulle nostre tavole

Salsiccia in umido con polenta frittaSalsiccia in umido con polenta fritta

Vero è che siamo a metà maggio inoltrata ma il tempo meteorologico non è dei migliori quindi mi sento di potervi ancora proporre una ricetta con spiccate tendenze invernali. Questa salsiccetta davvero gustosa sarà accompagnata con una semplice polenta fritta nel burro; quando preparo la polenta tendo sempre a farne più del dovuto, per poi congelarne l’avanzo, diviso in fette, per usufruirne alla bisogna, direttamente dal congelatore alla padella. Non vi proporrò la ricetta della polenta perché immagino sappiate come si prepara ma se foste interessati, non esitate a domandare!

Ingredienti per 4 persone

800 gr di salsiccetta

4 patate medie

250 gr di passata di pomodoro

200 ml di vino rosso ( io ho usato del Chianti )

200 ml di acqua

2 foglie di alloro fresco

1 rametto di rosmarino fresco

8 foglie di salvia fresca

1 cipolla rossa

30 ml di olio evo

50 gr di burro

In una casseruola metterete a sciogliere il burro con l’olio evo. Quando il burro sarà sciolto e sarà scomparsa la classica schiuma bianca che forma, raggiungendo la temperatura ideale, potrete aggiungere la salsiccetta, tagliata in pezzi lunghi 10 centimetri.

Farete rosolare la salsiccetta per 10 minuti, aggiungendo dopo metà del tempo di rosolatura, tutte le erbe aromatiche e la cipolla tritata.

Ora sarà il momento di sfumare con il vino rosso: alzerete la fiamma al massimo e lascerete evaporare l’alcool per 3-4 minuti.

Potrete ora aggiungere la passata di pomodoro e l’acqua.

Spelerete le patate e le taglierete in grossi pezzi quindi aggiungerete anch’esse in casseruola.

Coprirete con un coperchio e lascerete cuocere per 45 minuti a fuoco medio basso, scoprendo nell’ultimo quarto d’ora.

Quando la salsa risulterà ben tirata, come si può vedere in fotografia, il piatto sarà pronto.

Prima di servire friggerete la polenta in padella con olio e burro.

Questo piatto è uno di quelli che si possono tranquillamente preparare il giorno prima per quello appresso giacché rimanendo in casseruola si migliora ad ogni ora.

Sperando che la meteorologia inizi ad accompagnarci verso una calda e, si spera più tranquilla e rilassata, estate io come sempre auspico che il vostro fine settimana sia riposante e ricco di buon cibo, perché si sa: il cibo è vita quindi meglio sia buono!

 

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>