Tartelletta croccante di patate al lardo di Arnad, briciole di budino e salsa verde

Un antipasto facile da preparare e dal sicuro risultato in tavola, bello da vedere e buono da gustare.
Tartelletta di patate
casseDrôle

Oggi vi propongo un antipasto facile da preparare e dal sicuro risultato in tavola, con un gusto avvolgente e una consistenza tra il croccante ed il morbido.

Ingredienti per 4 persone

350 gr di patate

100 gr di lardo di Arnad

30 gr di burro

1 budino (salume tipico valdostano a base di patate, rape rosse e grasso di maiale)

10 gr di aghi di rosmarino fresco

sale, pepe nero, olio evo

Per la salsa verde

80 gr di prezzemolo fresco

4 acciughe

8 cl di olio evo

3 cucchiai di aceto di vino bianco

Inizierete col pelare le patate e sciacquarle sotto acqua corrente quindi, con l’aiuto di una grattugia da carote, dovrete grattugiarle all’interno di una boule.

Lascerete riposare le patate per qualche minuto in modo che possano lasciare l’acqua che contengano quindi dovrete strizzarle molto bene, con l’aiuto delle mani e stenderle su un canovaccio pulito.

Triterete il lardo di Arnad finemente e insieme ad esso triterete anche gli aghi di rosmarino.

Rimetterete le patate nella boule e vi aggiungerete il trito, il burro (che avrete  ritirato dal frigo almeno venti minuti prima così che abbia ad essere morbido), un pizzico di sale e pepe nero.

Con le mani dovrete impastare il composto per circa 2 o 3 minuti, quando vedrete che gli ingredienti si saranno ben amalgamati avrete terminato la preparazione a freddo.

Ungerete appena di olio una padella antiaderente e vi disporrete 4 coppapasta del diametro di 10 centimetri quindi, al loro interno, disporrete l’impasto, pressandolo con l’aiuto di un cucchiaio; una volta formata la tartelletta potrete ritirare i coppapasta.

Lascerete cuocere 6-7 minuti a fuoco medio prima di rigirare ogni disco, con l’aiuto di una spatola, lasciando cuocere l’altra parte per lo stesso tempo.

Impiatterete sbriciolando sulla tartelletta un quarto del budino.

Per preparare la salsa verde sarà sufficiente lavare il prezzemolo e frullarlo, insieme a tutti gli altri ingredienti, con un frullatore a immersione.

Buon appetito e come sempre rammentate che il cibo è vita quindi meglio sia buono!

Vi ricordo che potete seguire le ricette de La casseDrôle anche su Instagram cliccando qui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

casseDrôle
casseDrôle