En souvenir di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 25 Giugno 2020 15:04

Si è spento Bruno Momi, tra i cronometristi valdostani più longevi

Saint-Vincent - Dipendente SAV in pensione, iscritto all'Associazione Nazionale Alpina, cronometrista e grande appassionato del Giro della Valle d'Aosta, Bruno Momi lascia la moglie Elena, i figli Andrea e Minnie e i nipoti.

Bruno MomiBruno Momi

È morto a Saint-Vincent Bruno Momi, classe 1939. Nato a Vico Canavese, allora sotto la provincia di Aosta, si è poi trasferito in Valle d’Aosta. In pensione da dipendente SAV, la società Autostrade Valle d’Aosta, Bruno Moni aveva prestato servizio nel corpo degli Alpini frequentando il 19esimo corso ASC in  Valle d’Aosta. Era un iscritto al gruppo ANA di Aosta.

Sin dal 1967 cronometrista FICR  che ha lasciato dopo il compimento del 41 esimo anno d’attività,  ottenendo la carica di Cronometrista Onorario nel 2007: uno dei più longevi con ben 1067 servizi effettuati. Bruno, che lascia la moglie Elena, i figli Andrea e Minnie e i nipoti, era un autentico appassionato del Giro della Valle d’Aosta ”Le petit Tour” che non perdeva mai.

Molto conosciuto a Saint-Vincent, era di casa anche a Breuil-Cervinia dove ha seguito ed era una vera e propria memoria storica del Kilometro lanciato e del Bob.

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo