Eventi di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 28 Agosto 2019 14:20

GambaFest. Due giorni di festa al Castello Gamba

Châtillon - Sabato 31 agosto a domenica 1° settembre al Castello Gamba di Châtillon si apre Gamba Fest, due giorni di festa tra cultura e natura.

Gamba FestGamba Fest

Da sabato 31 agosto a domenica 1 settembre al Castello Gamba di Châtillon sono in programma due giorni di festa tra cultura e natura. GambaFest, festa inaugurale che apre la programmazione degli eventi del Museo d’arte moderna e contemporanea Castello Gamba.

Sabato 31 agosto 2019
ore 10-13: Meeting rivolto agli operatori del territorio ai portatori di interesse per creare e sviluppare una rete di collaborazione intorno al Castello Gamba.
ore 11: Visita guidata alla mostra Altissimi colori con Davide Dall’Ombra, Direttore di Casa Testori, Conservatore dell’Associazione Giovanni Testori Onlus, Docente di Storia della Critica d’arte all’Università Cattolica di Milano, recensore di mostre per Alias-Il Manifesto.

ore 15-19: Meeting rivolto agli artisti valdostani con Davide Dall’Ombra. Un’occasione unica per tutti gli artisti valdostani di poter illustrare e parlare del proprio lavoro mostrandolo a un autorevole personalità del panorama dell’arte contemporanea. Si tratta di un appuntamento concreto, di indirizzo e confronto, non solo un momento di riflessione estetica fine a se stessa.

ore 16-18: Atelier creativo per bambini e ragazzi a cura dell’area didattica del Castello Gamba.
ore 17-18: My favorite thing: il percorso del cuore attraverso le opere della collezione permanente del Castello Gamba a cura di Marco Jaccond.
ore 18-19.30: On the road, spettacolo teatrale per bambini, ragazzi e adulti ideato da Milo Scotton, liberamente ispirato dal libro On The Road di Jack Kerouac, regia e drammaturgia di Milo Scotton, in scena la Compagnia ArteMakìa. On the road spettacolo.

21-22.30: Green-Room, performance sonora e visiva con John de Leo e Massimo Ottoni. La performance Green-Room nasce dall’incontro tra suono e quadri animati. Ricerca, equilibrio e dialogo. Sono questi i fattori che daranno origine e vita a suoni che si fonderanno sullo schermo visivo. La voce inconfondibile è quella di John De Leo, che oltre ad essere cantante è anche uno straordinario ricercatore di suoni e suggestioni emotive. Alla parte visiva invece Massimo Ottoni che con John De Leo ha collaborato per moltissimi anni.

*per iscrizioni: eventicastellogamba@regione.vda.it

Domenica 1 settembre 2019
ore 16-18: Atelier creativo per bambini e ragazzi a cura dell’area didattica del Castello Gamba.
ore 17-18: My favorite thing il percorso del cuore attraverso le opere della collezione permanente del Castello Gamba a cura di Marco Jaccond.
ore 18-19.30: La filosofia ai tempi di Youtube – incontro con Riccardo Dal Ferro, in arte Rick DuFer, filosofo e YouTuber che fa cultura attraverso i canali del web.
ore 20-21.30: Concerto di Cecilia, Cupid’s Catalogue, le promesse degli amanti e le prove con cui l’innamorato deve misurarsi sono sempre uguali, come fossero tratte da uno stesso catalogo. Cupid’s Catalogue Tour continua per tutta l’estate dopo il fortunato tour di presentazione che ha visto Cecilia accompagnata da Alan Brunetta, polistrumentista, che si destreggia tra batteria, percussioni, synth e vari strumenti.

Un concerto nuovo, durante il quale Cecilia propone tutte le canzoni di Cupid’s Catalogue, alcuni brani di Guest completamente rivisitati e alcune sorprese.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>