Ballottaggi, a La Salle la spunta il sindaco uscente Loris Salice

La lista del sindaco uscente,"La Salle Futuro Comune", si aggiudica il ballottaggio con 531 preferenze contro le 514 di Insieme per La Salle.
Loris Salice
Elezioni Comunali Valle d’Aosta 2020

Con 17 voti di differenza, Loris Salice si conferma sindaco di La Salle. La sua lista “La Salle Futuro Comune” si aggiudica il ballottaggio con 531 preferenze contro le 514 di Insieme per La Salle.

“E’ stata una campagna dura, psicologicamente pesante – il commento a caldo del riconfermato primo cittadino – Sono contento, soprattutto per la squadra. I soli 17 voti di scarto sono, a mio avviso, un segnale che il paese ci ha dato: dovete collaborare tutti insieme. Noi cercheremo di fare ancora meglio di prima e di lavorare insieme anche alla minoranza”.

In Consiglio comunale fanno il loro ingresso, oltre a Salice e al vice René Jacquemod, Alessandro Battendier con 119 voti, Gilles Jordaney con 108 preferenze, Ornella Jaccod 108, Cristina Bertani con 64, Damiano Charrey 61, Silvana Haudeman con 50, Silvia Lugano con 41, Giuseppe Chiste con 39 e Luca Lauretti con 37. In minoranza oltre ai candidati sindaco e vice Franco Ottoz e Antonio Chiarella, entra Agnese Porchiola con 145 preferenze. Infine della terza lista sarà in Consiglio comunale Eliseo Lumignon.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia
   Eventi
Precedente
Successivo
   Foto
Precedente
Successivo
   Video
Precedente
Successivo