A Pasqua tre mostre aperte al pubblico

Il fine settimana di Pasqua, domenica 17 e lunedì 18 aprile, alcune mostre dell'Assessorato regionale ai beni culturali rimarranno aperte al pubblico: l'esposizione fotografica dedicata a Robert Doisneau al Centro Saint-Bénin, "Marco Jaccond. Autour de Marcel Proust" alla Chiesa di San Lorenzo e "Anna Maria Moretto. Ritratti e altre narrazioni" all'Hôtel des États.
Mostra Proust Pasqua

In occasione delle festività, il fine settimana di Pasqua il 17 e il 18, e lunedì 25 aprile e domenica 1° maggio, le mostre al Centro Saint-Bénin, alla Chiesa di San Lorenzo e nella sede espositiva dell’Hôtel des États di Aosta rimarranno aperte. Durante il fine settimana, dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18, si potranno visitare queste tre mostre, a cura dall’Assessorato dei Beni culturali, Turismo, Sport e Commercio della Regione autonoma Valle d’Aosta.

Al Centro Saint-Bénin è in esposizione la mostra Robert Doisneau, dedicata ad uno dei più celebri e popolari maestri della fotografia del Novecento, presenta più di cento fotografie in bianco e nero provenienti dalla collezione dell’Atelier Robert Doisneau di Montrouge. Oltre al fotografo, protagonista della mostra è la città di Parigi con i suoi abitanti e le sue strade, immobile e immortalata per sempre dallo sguardo di Doisneau. La mostra è a ingresso gratuito per i minori di 25 anni, mentre per il resto dei visitatori il biglietto è a pagamento (6 euro intero e 4 euro ridotto).

La seconda mostra, in esposizione, alla Chiesa di San Lorenzo, è “Marco Jaccond. Autour de Marcel Proust (1871-1922)”. Realizzata in occasione del centenario della morte dello scrittore francese Marcel Proust e in omaggio alla sua opera monumentale “À la recherche du temps perdu”, la rassegna si compone di una ricca selezione di carte a tecnica mista tra disegni, testi, stampe e composizioni, Jaccond cerca di ricostruire un’atmosfera “proustiana”. La mostra è a ingresso gratuito.

Infine, sempre ad Aosta, nella sede espositiva Hôtel des États di Piazza Chanoux è visitabile la mostra “Anna Maria Moretto. Ritratti e altre narrazioni“. Si tratta di una selezione di dipinti a olio su tela di piccole e medie dimensioni che esplorano il tema dell’infanzia attraverso il ritratto. La mostra è a ingresso gratuito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.