Una panchina di Via Croce di Città diventa “giardino per un giorno”

Sabato 27 giugno, a partire dalle 9.30, una panchina di Via Croce di Città ad Aosta sarà arricchita, per 24 ore, da una composizione floreale. "Ripartiamo con un fiore" è organizzata in tutta Italia dalla Coldiretti in collaborazione con AFFI (Associazione Floricoltori e Fioristi Italiani) e Federfiori: "Il grido di dolore di un settore strategico per l’economia"
Mont Fallère

Sabato 27 giugno, a partire dalle 9.30, una panchina di Via Croce di Città ad Aosta sarà arricchita, per 24 ore, da una composizione floreale e diventerà un “giardino per un giorno”.

Anche il capoluogo regionale, infatti, aderisce alla mobilitazione “Ripartiamo con un fiore“, che si svolgerà nel pieno rispetto delle misure di sicurezza anti virus a colpi di petali e colori, ed è organizzata dalla Coldiretti in collaborazione con AFFI (Associazione Floricoltori e Fioristi Italiani) e Federfiori e coinvolgerà tutta l’Italia, da Venezia con la gondola fiorita in Piazza San Marco fino a Napoli in piazza Mercadante con la statua infiorata fino alla Capitale.

I fiori e le fronde sono quelli dei vivaisti italiani, messi in ginocchio dalla crisi generata dal coronavirus per il lockdown e la pioggia di disdette per la cancellazione di matrimoni, eventi e cerimonie come mai era accaduto nella storia del nostro Paese.

“L’iniziativa “Ripartiamo con un fiore” testimonia il grido di dolore di un settore strategico per l’economia, il lavoro e la qualità della vita nella nostra Regione come in italia, messo a rischio prima dalla concorrenza sleale di importazioni dall’estero e adesso dal crollo delle vendite causato dalla pandemia con il record storico negativo di piante e fiori mandati al macero”, commenta Elio Gasco, Direttore di Coldiretti Valle d’Aosta.

Per l’occasione, inoltre, a livello nazionale verrà diffuso l’esclusivo report di Coldiretti su “Il crack dei fiori italiani al tempo del coronavirus” con dati, prospettive e analisi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.