Approvata la proroga del Piano urbanistico di dettaglio per il quartiere Dora

Il Pud, ad iniziativa privata e che nei dieci anni di validità non ha mai trovato attuazione, prevede la costruzione di sei palazzine residenziali e di un edificio tra via Lavoratori – Vittime del Col du Mont e via Berthet. La proroga, approvata in II Commissione del Comune di Aosta, è valida per cinque anni.
L'area tra tra via Lavoratori – Vittime del Col du Mont e via Berthet nel quartiere Dora
Comuni

È stato approvato ieri all’unanimità, durante la seconda Commissione consiliare “Politiche territorio – Opere pubbliche” del Comune di Aosta, la proroga della validità del Piano urbanistico di dettaglio per il quartiere Dora, che prevede la costruzione di sei palazzine residenziali e di un edificio per attività terziarie tra via Lavoratori – Vittime del Col du Mont e via Berthet.

Il Pud, di iniziativa privata e che oltre dieci anni fa è stato al centro di un contenzioso tra Comune, Federconsumatori e il Comitato provvisorio del quartiere Dora per la sua vicinanza alla Cogne Acciai Speciali, non ha mai trovato attuazione ed è stato ora prorogato per ulteriori cinque anni. La richiesta di proroga – il Piano sarebbe scaduto il prossimo 21 febbraio – è stata avanzata dalle società proponenti Ediltre e VdA Structure.

In Commissione, l’Assessore alla Pianificazione territoriale Loris Sartore ha spiegato che “la zona è totalmente inedificata. Il Pud, ad iniziativa privata, non ha mai trovato attuazione nei 10 anni di validità di questo strumento urbanistico. Per questo motivo, come ammette la legge, i proponenti hanno richiesto una proroga per ulteriori cinque anni”.

L’iniziativa prevede una cessione di terreni al Comune e la progettazione, a carico dei proprietari, di opere per migliorare l’accessibilità al quartiere.

Una seduta della II Commissione consiliare di Aosta
Una seduta della II Commissione consiliare di Aosta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Comuni