Hône: al via la seconda edizione di Boudza-té

L’iniziativa è rivolta a tutti i lavoratori dipendenti o autonomi e agli studenti di età superiore ai 14 anni residenti nel Comune di Hône, con sede di lavoro o di studio in un altro comune valdostano oppure al di fuori della regione, entro un raggio massimo di 50 km.
Biciletta - pista ciclabile
Comuni

Dopo l’esperimento dello scorso anno, il Comune di Hône ha deciso di riproporre Boudza-té, il progetto di mobilità sostenibile promosso dal da Daniele Vallet, nell’ottica di incentivare la popolazione residente a ridurre l’uso di veicoli a motore nei tragitti casa-scuola e casa-lavoro.

Dal 1° aprile fino al 30 settembre 2022, per ogni km percorso a piedi oppure in bicicletta verranno erogati i seguenti incentivi: 0,30 euro a chilometro per l’utilizzo della bicicletta o per la copertura del tragitto a piedi e 0,25 euro a chilometro in caso di utilizzo di bicicletta a pedalata assistita o monopattino elettrico per i residenti nelle frazioni comprese tra località Priod fino a Courtil.

Le quote dei rimborsi scendono rispettivamente a 0,25 euro e 0,20 euro a chilometro per tutti gli altri residenti. Il tetto massimo giornaliero erogabile è pari a 5,00 euro mentre quello mensile ammonta a 50,00 euro. I crediti accumulati saranno convertiti in buoni spendibili nelle attività commerciali del paese.

L’iniziativa è rivolta a tutti i lavoratori dipendenti o autonomi e agli studenti di età superiore ai 14 anni residenti nel Comune di Hône, con sede di lavoro o di studio in un altro comune valdostano oppure al di fuori della regione, entro un raggio massimo di 50 km.

I partecipanti dovranno installare sul proprio smartphone l’applicazione informatica gratuita indicata dall’Amministrazione Comunale (es. Strava, Suunto, Garmin) per il monitoraggio e la condivisione dei dati relativi al tragitto percorso. Periodicamente il Comune, tramite il referente del progetto, provvederà ad effettuare alcuni controlli a campione.

“Al tema della sostenibilità ambientale, sempre attuale, il recente periodo di rincari sui prezzi del carburante e delle materie prime impone a maggior ragione ad ogni individuo un approccio più green a tanti piccoli gesti della propria vita quotidiana –  afferma Stefano Borettaz, assessore comunale allo Sport e Tempo Libero-. E’ con questo spirito che l’Amministrazione comunale intende riproporre il progetto ‘Boudza-té’ per i prossimi tre anni, dopo l’edizione sperimentale del 2021 a cui hanno aderito 5 partecipanti. Ovviamente, ci auguriamo che l’iniziativa abbia un progresso a livello di aderenti”.

Per aderire a “Boudza-té” i residenti dovranno compilare la modulistica presente nell’apposita sezione sul sito istituzionale del Comune, all’indirizzo www.comune.hone.ao.it , e consegnarla agli uffici comunali entro il 31 marzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Comuni
Comuni