Riaperta la strada della Val Ferret

Rimane in vigore il divieto di transito veicolare e pedonale sulla strada interpoderale per Rochefort.
Radar Val Ferret
Comuni

Visto il miglioramento delle condizioni meteo e l’aggiornamento del Bollettino di Cirticità regionale che indica situazione ordinaria per il nostro settore D, VEDI BOLLETTINO,con ordinanza del Sindaco di Courmayeur sono revocate le precedenti misure preventive di protezione civile e la strada della Val Ferret è nuovamente riaperta al traffico veicolare e pedonale.

Dalle ore 10:30 del giorno sabato 22 giugno 2024 la revoca parziale dell’Ordinanza n. 5637 del 21 giugno 2024. Rimane in vigore il divieto di transito veicolare e pedonale sulla strada interpoderale per Rochefort.

Ghiacciaio di Planpincieux, la strada della Val Ferret resta chiusa

Anche per la giornata di oggi, venerdì 21 giugno, il report della Fondazione Montagna Sicura relativo al Ghiacciaio di Planpincieux definisce un livello di rischio glaciologico tale da determinare l’attuazione delle misure di Protezione civile relative allo scenario 5. Pertanto, con un’ordinanza emessa oggi, il sindaco di Courmayeur Roberto Rota ha disposto nuove disposizioni precauzionali di protezione civile.

In particolare, dalle 15 di oggi, venerdì 21 giugno, e fino alla revoca dell’ordinanza:

  • È istituito il divieto di transito pedonale e veicolare sulla strada della Val Ferret, dal bivio con la strada alternativa della Montitta fino a Planpincieux;
  • Per gli immobili siti in zona rossa e in zona gialla è imposto il regime di coprifuoco ed è istituito il divieto di accesso e transito, sulla base della planimetria allegata all’ordinanza;
  • E’ istituito il divieto di transito veicolare e pedonale sulla strada interpoderale per Rochefort;
  • E’ consentito il transito veicolare e pedonale sulla strada della Val Ferret, utilizzando la strada alternativa della Montitta ed è consentito il transito ai mezzi del trasporto pubblico di linea.

“Sul resto del territorio, – fa sapere il Comune – tutte le attività turistico ricettive e sportive procedono normalmente e gli amanti di Courmayeur e coloro che hanno prenotato in questi giorni le proprie vacanze ai piedi del Monte Bianco possono serenamente godere dei panorami e delle belle passeggiate in montagna, nonché delle attività e appuntamenti organizzati sul territorio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte