Aggredisce due carabinieri, arrestato un cinquantenne di Châtillon

L’uomo si trovava all'interno di una delle cantine, aperte per l’occasione, quando dopo aver bevuto qualche bicchiere di troppo ha iniziato a infastidire gli altri ospiti, rendendo necessario l’intervento delle forze dell’ordine.
Veillà di Moron
Cronaca

Doveva essere una passeggiata tra gli antichi mestieri e le tradizioni dell‘antico borgo di Moron, ma per Guglielmo Costanza Herin, 56 anni di Châtillon, l’abituale Veillà organizzata sabato scorso da “Les amis de Nos Villages”, si è conclusa nel peggiore dei modi.

L’uomo si trovava all’interno di una delle cantine aperte per l’occasione quando, dopo aver bevuto qualche bicchiere di troppo, ha iniziato a infastidire gli altri ospiti. Esaurita la pazienza, intorno alla mezzanotte, qualcuno di loro ha deciso di chiamare i carabinieri.

L’intervento delle forze dell’ordine però, non ha migliorato la situazione. Anzi, alla vista dei due militari, giunti sul posto intorno a mezzanotte e mezza, il valdostano ha dato in escandescenza, ribellandosi con calci e pugni e provocando alcune lesioni ai due, prima di essere arrestato e condotto in caserma.

Ieri mattina il tribunale di Aosta ha convalidato l’arresto dell’uomo, che è accusato di resistenza, violenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte