Aosta, 18enne arrestato per maltrattamenti alla madre

Secondo quanto ricostruito dalla Polizia, Evil Cortes Gonzales, cui gli agenti avevano appena notificato la revoca di una misura cautelare, ha colpito la genitrice con un calcio alla schiena. E’ in cella a Brissogne.
Carcere Brissogne
Cronaca

Maltrattamenti ai danni della madre. E’ l’accusa per cui è stato arrestato, e tradotto in carcere a Brissogne, nella serata di ieri, mercoledì 14 settembre, un 18enne di nazionalità dominicana, ma residente nel capoluogo regionale, Evil Cortes Gonzales. Il ragazzo è già noto alle forze dell’ordine, perché coinvolto in vari procedimenti giudiziari ed è proprio dallo sviluppo di uno di questi che è scaturito il nuovo fermo.

Nel tardo pomeriggio, la Polizia si era recata a casa del giovane per notificargli la revoca di una misura cautelare, relativa ad un’altra vicenda. Gli agenti, conclusa la procedura, si sono allontanati. Non erano ancora usciti dallo stabile quando la loro attenzione è stata richiamata da urla provenienti dall’abitazione. Sono così rientrati in casa, ricostruendo che il ragazzo, dopo aver dato in escandescenza, aveva colpito con un calcio alla schiena la madre.

Il 18enne è stato quindi arrestato e portato in cella. L’udienza di convalida del fermo è stata fissata per la mattinata di dopodomani, sabato 17 settembre. Il fascicolo è affidato al pm Manlio D’Ambrosi. Cortes Gonzales, lo scorso 7 luglio, era stato arrestato una prima volta per tentata rapina: per gli agenti intervenuti aveva puntato un tirapugni con lama estraibile al collo di un altro ragazzo, intimandogli di consegnargli tutto ciò che aveva con sé. Lo difende l’avvocato Ascanio Donadio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte