Assalto al furgone portavalori, la polizia sulle tracce di un piccolo gruppo d’italiani

Secondo quanto riferito dagli inquirenti, l'operazione sarebbe durata circa 15 minuti, al termine della quale il commando ha fermato un automobilista di passaggio per rubargli l'auto e fuggire.
Nicola Donadio - Capo della direzione della Squadra Mobile
Cronaca

"Un piccolo gruppo, probabilmente composto da 5-7 persone, di nazionalità italiana": sarebbero loro, secondo il dirigente della squadra mobile, il commissario capo Nicola Donadio, i protagonisti dell’assalto di ieri sera al portavalori della All System che transitava a Pollein con l’incasso di circa otto supermercati.

Secondo quanto riferito dagli inquirenti, l’operazione sarebbe durata circa 15 minuti, al termine della quale il commando ha fermato un automobilista di passaggio per rubargli l’auto e fuggire. Uno dei due veicoli con cui erano giunti sul posto si era infatti già allontanato senza attendere gli altri, forse a causa dell’arrivo della quarta guardia giurata che ha esploso due caricatori per allontanare i rapinatori.

A fornire i dettagli del colpo, questa mattina in una conferenza stampa, è stato il commissario della squadra mobile Valter Martina. ‘Per tentare di aprire il tettuccio del portavalori è probabile che abbiano usato un flessibile allacciato alla linea elettrica del vicino deposito, dal quale, circa mezz’ora prima di tentare il colpo, hanno rubato anche i due mezzi usati per bloccare il portavalori. Inoltre – ha concluso Martina – durante l’assalto portato avanti a volto coperto la strada era bloccata da almeno due uomini armati mentre probabilmente un terzo si avvicinava sparando al furgone".

Durante l’urto del blindato contro il camion erano rimaste ferite tre guardie giurate (Massimo Corvo, Carletto Grumolato e Luciano Fazzari): le loro non condizioni di salute, fortunatamente, non sono gravi.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte