Video 

Concorso per marescialli dei Carabinieri, un “open day” in Valle d’Aosta

Si terrà in due tornate. La prima dopodomani, giovedì 2 marzo, a Verrès. L’altra, due giorni dopo, sabato 4 marzo al comando Gruppo di Aosta. La selezione si rivolge a ragazze e ragazzi tra i 17 e i 26 anni.
Cronaca

Un “open day” rivolto ai giovani interessati a partecipare al concorso pubblico per l’ammissione al 13° corso triennale di 816 allievi marescialli del ruolo ispettori dell’Arma dei Carabinieri. Si terrà in due tornate. La prima dopodomani, giovedì 2 marzo, dalle 15 alle 17, all’istituzione scolastica di Istruzione Liceale Tecnica e Professionale di Verrès. La seconda due giorni dopo, sabato 4 marzo, dalle 16 alle 18, al Comando del Gruppo Carabinieri, in via Clavalité 12, ad Aosta.

In queste occasioni, i militari dell’arma forniranno ai presenti ogni informazione utile rispetto alla selezione, il cui bando è stato pubblicato il 9 febbraio scorso. Le domande di ammissione devono essere presentate entro il prossimo 11 marzo. Il concorso si rivolge a ragazze e ragazzi di età compresa tra i 17 e i 26 anni, che stanno per affrontare l’esame di maturità, o che hanno già conseguito il diploma.

Tra le prove da sostenere, oltre ad una preliminare, quelle di efficienza fisica, gli accertamenti psico-fisici ed attitudinali e un orale finale. I vincitori del concorso saranno ammessi al corso triennale alla scuola marescialli, che ha sede a Firenze. Seguiranno un iter formativo di impostazione universitaria della durata di tre anni. Al termine, oltre al grado di Maresciallo, conseguiranno la laurea in scienze giuridiche della sicurezza alla facoltà di scienze politiche dell’Università di Tor Vergata, a Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte