Cronaca di Silvia Savoye |

Ultima modifica: 30 Luglio 2020 16:42

Coronavirus, allarme rientrato alla micro di Introd. Tutti i tamponi sono negativi

Introd - La struttura verrà ora riaperta alle visite dei familiari non appena arriverà anche l'esito del test sierologico, richiesto per l'anziano inizialmente risultato positivo al tampone (il secondo tampone è risultato negativo).

Micro IntrodMicro Introd

Allarme rientrato alla microcomunità di Introd, dove nei giorni scorsi un anziano era risultato positivo al Covid-19. Il secondo tampone effettuato ha dato invece esito negativo. Negativi anche tutti i 23 tamponi effettuati agli ospiti della struttura e tutti i 28 effettuati al personale sanitario e agli addetti alla pulizia.

“Probabilmente si è trattato di un falso positivo – spiega il presidente dell’Unité Grand Paradis Mauro Lucianaz – Mi spiace per questo episodio perché ha creato un allarme ingiustificato e preoccupazione sia nel personale che nei familiari. Eravamo abbastanza sereni perché il personale ha sempre lavorato con massima attenzione ai protocolli. L’anziano era stato inoltre posto, come da protocolli, in isolamento preventivo, al rientro da una visita al pronto soccorso”.

La struttura verrà ora riaperta alle visite dei familiari non appena arriverà anche l’esito del test sierologico. “Abbiamo chiesto che venga effettuato sull’anziano risultato inizialmente positivo – prosegue Lucianaz – per maggiore sicurezza. Non appena conosceremo il risultato la struttura verrà riaperta”.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>