Deve scontare una pena di oltre 6 anni, 52enne arrestato al Traforo del Bianco

Un cittadino serbo di 52 anni è stato arrestato dal personale della Sottosezione Polizia di Frontiera del Traforo Monte Bianco
Cronaca

A suo carico, pendevano due ordini di esecuzione di carcerazione, per un cumulo di pena di 6 anni e 1 mese, emessi dal Tribunale di Perugia. Un cittadino serbo di 52 anni è stato arrestato dal personale
della Sottosezione Polizia di Frontiera del Traforo Monte Bianco, in collaborazione con personale dell’Esercito e del Reparto Mobile di Torino, nell’ambito dei servizi mirati al contrasto della criminalità transfrontaliera e alla prevenzione e repressione del fenomeno del favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Durante l’identificazione, l’autista ha esibito un passaporto biometrico che, sottoposto ad analisi specifica, è risultato falsificato mediante alterazione.

Il cittadino serbo è stato pertanto arrestato in esecuzione e condotto presso la Casa Circondariale di Brissogne. E’ stato, inoltre, denunciato per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato e detenzione di documenti falsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte