Cronaca di Christian Diémoz |

Ultima modifica: 28 Settembre 2020 18:26

Elezioni regionali, entro la fine della settimana la proclamazione degli eletti

Aosta - Gli uffici sono al lavoro sulla verifica dei risultati emersi dalle urne il 20-21 settembre scorsi, trasmessi dagli otto poli di spoglio centralizzati attivati per l’occasione. La proclamazione permetterà eventuali iniziative d’impugnazione dei risultati.

Il polo dell'Einaudi ad Aosta - voto - elezioni -comunaleIl polo dell'Einaudi ad Aosta

È attesa entro la fine di questa settimana la proclamazione, da parte della Commissione elettorale regionale, dei trentacinque eletti in Consiglio Valle. Gli uffici del Tribunale sono al lavoro sulla verifica dei risultati emersi dalle urne il 20-21 settembre scorsi, trasmessi dagli otto poli di spoglio centralizzati attivati per l’occasione.

A quanto si apprende, i controlli – dai quali, nel tempo, sono talvolta scaturiti esiti differenti rispetto a quelli ufficiosi divulgati dall’amministrazione regionale nell’immediatezza dello scrutinio – si concentrano sulle preferenze individuali dei candidati di due liste.

La proclamazione degli eletti sarà l’atto ufficiale che permetterà eventuali iniziative d’impugnazione del risultato elettorale, come quelle già annunciate la scorsa settimana dalla lista del Centrodestra Valle d’Aosta, rimasto escluso dal Consiglio per 25 voti.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo