Il Soccorso Alpino recupera a Valgrisenche due escursionisti in difficoltà

I due escursionisti erano rimasti bloccati sul greto di un torrente, ingrossato dalle alte temperature, e non riuscivano ad attraversarlo. In buone condizione fisiche non hanno avuto bisogno di intervento sanitario.
Soccorso alpino valdostano, Paolo Comune
Cronaca

Nella serata di ieri il Soccorso Alpino Valdostano si è attivato per portare soccorso e recuperare  a Valgrisenche due escursionisti in difficoltà. La chiamata alla Centrale Unica del Soccorso è arrivata pochi minuti dopo le 21. A chiamare il Capostazione del Soccorso Alpino di Valgrisenche che aveva ricevuto la richiesta di aiuto da due persone in discesa dalla ferrata “Bethaz-Bovard“, alla Becca d’Aouille.

I due escursionisti erano rimasti bloccati sul greto di un torrente, ingrossato dalle alte temperature, e non riuscivano ad attraversarlo. Sul posto sono stati inviati due operatori del Soccorso Alpino Valdostano che hanno aiutato gli escursionisti in difficoltà utilizzando delle corde per agevolare la discesa e il rientro in sicurezza. L’operazione si è conclusa da pochi minuti.

Gli escursionisti, in buone condizioni fisiche, non hanno avuto bisogno di intervento sanitario.  “I tempi di intervento e l’efficacia del soccorso sono stati facilitati dalla presenza di operatori e tecnici del Soccorso Alpino dislocati sul territorio e con un’ottima conoscenza dello stesso” è il commento di Paolo Comune a capo del SAV.

0 risposte

  1. Ma per l’attraversamento dei torrenti vengono posizionate delle passerelle. Se non sono state ancora posizionate, essendo inizio stagione, vuol dire che la ferrata era chiusa o ci doveva essere un avviso di impraticabilità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

   Eventi
Precedente
Successivo
   Foto
Precedente
Successivo
   Video
Precedente
Successivo