Maltempo: allerta gialla sulla dorsale alpina

"I passaggi perturbati previsti associati a temporali localmente intensi, unitamente alle elevate temperature in quota,  - si legge nel bollettino di allerta - potrebbero innescare localizzati fenomeni di dissesto".
Cronaca

Un’allerta gialla – ordinaria criticità per tutta la giornata di oggi, lunedì 18 settembre, è stata emessa dal Centro funzionale della Valle d’Aosta. A essere interessati dall’allerta sono, in particolare, i territori della dorsale alpina, dalla Valgrisenche a Cervinia, passando per le zone del Monte Bianco e del Gran San Bernardo. 

Il centro funzionale prevede per oggi temporali localmente intensi, più probabili al mattino nel settore sud-orientale e in serata in alta valle.

“I passaggi perturbati previsti associati a temporali localmente intensi, unitamente alle elevate temperature in quota,  – si legge nel bollettino di allerta – potrebbero innescare localizzati fenomeni di dissesto, quali colate detritiche su piccoli bacini montani, esondazione di rivi secondari, cadute di massi e frane superficiali. Si segnala la previsione di possibili temporali anche sulle altre zone, più probabili e localmente intensi in zona B; tale condizione non comporta una situazione di allerta per fenomeni diffusi, sebbene in contesti specifici e particolarmente vulnerabili non si possano escludere localizzati fenomeni di dissesto in occasione dei temporali più intensi”.

Per domani, martedì 19 settembre, è previsto un tempo abbastanza soleggiato, con annuvolamenti al mattino sui confini, ma venti forti nord-occidentali, in attenuazione e rotazione da sud, con episodi di foehn nelle valli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte