Cronaca di Luca Ventrice |

Ultima modifica: 1 Marzo 2019 18:30

‘Ndrangheta VdA, arriva la sospensione da consigliere per Marco Sorbara

Aosta - Ad ufficializzarlo un decreto del presidente del Consiglio dei ministri Giuseppe Conte, firmato ieri e trasmesso quest’oggi al Presidente della Regione Antonio Fosson.

Marco SorbaraMarco Sorbara

Marco Sorbara, consigliere regionale in quota Union Valdôtaine arrestato lo scorso 23 gennaio nell’ambito dell’inchiesta “Geenna” sulle infiltrazioni ‘ndranghetiste in Valle, è stato sospeso dalla sua carica per effetto della “Legge Severino”.

Ad ufficializzarlo un decreto del presidente del Consiglio dei ministri Giuseppe Conte, firmato ieri e trasmesso quest’oggi al Presidente della Regione Antonio Fosson.

“Questa mattina ho ricevuto nell’ambito delle funzioni prefettizie il decreto del presidente del Consiglio dei Ministri firmato nella giornata di ieri, giovedì 28 febbraio che accerta la sospensione dalla carica del consigliere Marco Sorbara.- ha sottolineato durante la conferenza stampa di Giunta, Fosson –  Ho subito provveduto a notificare il decreto alla Presidenza del Consiglio regionale, così come previsto e alla quale spettano adesso gli adempimenti conseguenti.”

E’ probabile che già mercoledì, nell’ambito della prossima seduta del Consiglio regionale, arrivi la presa d’atto delle sospensione e la sostituzione di Sorbara con il primo escluso fra le fila dell’Uv, l’ex sindaco di Quart Giovanni Barocco.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo