Notte di furti in hotel a Cervinia, indagini in corso

Cassette di sicurezza e un portafoglio sottratti in tre alberghi. In un caso, i malviventi – indicati come quattro ed incappucciati – sono stati messi in fuga dal portiere. Controlli dei Carabinieri sulle immagini della videosorveglianza.
I Carabinieri di Cervinia
Cronaca

Le indagini sono in corso per risalire al gruppo di quattro persone che, nella notte tra mercoledì 11 e giovedì 12 agosto, ha tentato e consumato furti, prevalentemente di cassette portavalori, in quattro alberghi di Cervinia (Valtournenche).

Il primo allarme scatta alle 3.30, allo Chalet La Cresta, dove i malviventi vengono però messi in fuga dal portiere dell’attività, che li ha indicati come incappucciati. Nel giro di mezz’ora la banda torna in azione, all’hotel Bucaneve, dove riesce ad introdursi ed andare a segno, portando via una cassetta per contanti.

Altri due furti emergono al mattino, con la ripartenza delle attività, attorno alle 6.30: riguardano gli hotel Bergman e Cime Bianche, dove sono spariti un’altra cassetta ed un portafoglio. L’importo complessivo della refurtiva è ancora da quantificare con esattezza (alcune denunce debbono ancora essere formalizzate).

Nel mentre, le indagini dei Carabinieri della locale stazione e della compagnia di Châtillon/Saint-Vincent proseguono esaminando i filmati della videosorveglianza già a loro disposizione e acquisendo immagini di altri impianti nelle zone delle attività colpite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati