Scialpinista scivola per 200 metri sul Col del Felik a Gressoney, è in ospedale

L'uomo stava procedendo in solitaria, a quota 4200 metri circa, quando è caduto da una barra di roccia scivolando poi per circa 200 metri. Le sue condizioni sono in fase di valutazione al Parini di Aosta.
Recupero scialpinista Gressoney
Cronaca

Uno scialpinista di nazionalità francese infortunato è stato recuperato nella tarda mattinata di oggi, sabato 4 marzo, dal Soccorso Alpino Valdostano sul Col del Felik, sul territorio di Gressoney-La-Trinité.

L’uomo stava procedendo in solitaria, a quota 4200 metri circa, quando è caduto da una barra di roccia scivolando poi per circa 200 metri. Trasportato in elicottero all’Ospedale Parini, è stato affidato alle cure del Pronto soccorso.

Le sue condizioni sono in fase di valutazione.

Il recupero dello scialpinista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte