Si finge cieca per percepire la pensione di invalidità: denunciata donna aostana

Per mesi la donna è stata filmata dai finanzieri di Pollein mentre passeggiava in Aosta, oppure mentre faceva la spesa o mentre sbrigava i lavori domestici. Il tutto senza l'aiuto di nessuno neppure di un bastone o di un cane guida.
Cronaca

Da alcuni anni prendeva la pensione di invalidità in quando cieca. Ma, per mesi, è stata filmata dai finanzieri di Pollein mentre passeggiava ad Aosta, faceva la spesa o sbrigava i lavori domestici. Il tutto con grande scioltezza, senza l'aiuto di nessuno, neppure di un bastone o di un cane guida per ciechi. Eppure lei, una donna di 60 anni, residente ad Aosta, risultava cieca al 100%.

Ora, è stata denunciata è ed accusata di truffa aggravata. Le indagini, condotte dalle fiamme gialle,  sono durate diversi mesi in cui i finanzieri, attraverso numerose riprese,  hanno accertato che la 'finta cieca' in realtà ci vede benissimo e che, pertanto, non ha diritto alla pensione di invalidità. Molto probabilmente la donna dovrà risarcire i soldi ingiustamente percepiti.

 

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte