Cronaca di Christian Diémoz |

Ultima modifica: 22 Giugno 2020 17:14

Stalking, dà fuoco all’auto della ex compagna: arrestato 40enne

Aosta - Oltre al gesto incendiario, l’uomo, residente ad Aosta e di origini romene, avrebbe intrapreso, dalla fine della relazione con la donna, una serie di atti minacciosi e vessatori nei suoi confronti.

La sede della Compagnia Carabinieri di Châtillon/Saint-Vincent.

Un incendio alla vettura di una donna, che non convince i Carabinieri sulla sua natura accidentale. Partono da quell’episodio, risalente allo scorso maggio, gli accertamenti che hanno condotto all’arresto di un 40enne residente ad Aosta, G.A.M., di origini romene, con l’accusa di atti persecutori nei confronti della ex compagna.

L’indagine ha permesso, fanno sapere dall’Arma, non solo di “riscontrare la responsabilità dell’arrestato nell’evento incendiario dell’auto”, ma anche di collocarlo “nell’ambito di una serie di atti minacciosi e vessatori nei confronti” della donna “iniziati da qualche mese a seguito della fine della loro relazione”.

In particolare, indagando sull’incendio, i Carabinieri hanno ricondotto la presenza dell’arrestato sul luogo del gesto. Elemento che, unito alle altre condotte persecutive accertate, ha condotto la Procura alla richiesta della misura cautelare, accolta dal Gip del Tribunale e disposta con l’ordinanza eseguita dai militari della stazione di Nus, assieme al Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Saint-Vincent/Châtillon.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo