Valanga travolge sciatore sul Cervino, morto 70enne

E’ accaduto ieri, venerdì 17 dicembre, sul versante elvetico della montagna. La vittima, uno svizzero residente nel cantone di Berna, era con altri cinque compagni ed un maestro, di ritorno da Cervinia in fuoripista.
Photo PC VS Matterhorn
Cronaca

Tornavano da Cervinia sugli sci, dopo una giornata sulle piste. Per raggiungere Zermatt avevano scelto il fuoripista, all’esterno del comprensorio battuto. Improvvisamente, quando il gruppo di sei freeriders (accompagnato da un maestro) si trovava sul versante elvetico della montagna, una valanga si è staccata, travolgendo uno degli sciatori, che ha perso la vita. Si tratta di uno svizzero di 70 anni, che viveva nel cantone di Berna. Un’inchiesta sull’incidente è stata aperta dall’autorità giudiziaria.

E’ accaduto nel pomeriggio di ieri, venerdì 17 dicembre, attorno alle 16.10. Il distacco è avvenuto nella regione di Furgg Garten, a circa 2.730 metri di altitudine. I compagni dello sciatore rimasto sotto la neve hanno dato l’allarme e i soccorritori di Air Zermatt, dell’organizzazione sanitaria vallesana e della Polizia cantonale sono accorsi sul posto. Purtroppo, una volta individuato ed estratto l’uomo, non si è potuto fare altro che constatarne il decesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca
Cronaca