Film Commission, un bando da 60mila euro per i documentari che promuovono il territorio

Il bando si chiama "Valle D’aosta Doc-FF Film Fund", e riconosce al cinema documentario un ruolo strategico nella promozione delle caratteristiche paesaggistiche, storico-culturali, linguistiche e sociali della Valle d’Aosta.
Il logo della Film Commission
Cultura

Un fondo da 60mila euro – per il 2017 – per sostenere la realizzazione di opere a carattere documentario e di opere prime. A metterlo a disposizione è la Film Commission Vallée d’Aoste, attraverso il bando Valle D’aosta Doc-FF Film Fund: “In virtù dell’alto potenziale culturale e produttivo del cinema documentario – scrivono in una nota – nonché della sua radicata presenza e compatibilità con il territorio regionale, il Valle D’Aosta Doc-FF Film Fund riconosce a questo settore un ruolo strategico nella promozione delle caratteristiche paesaggistiche, storico-culturali, linguistiche e sociali della Valle d’Aosta e nella valorizzazione delle imprese valdostane che operano nel settore della produzione audiovisiva di qualità”.

Il termine per la presentazione dei progetti è per il 18 dicembre 2017 alle 12, e nel caso in cui l’istanza sia inviata per posta raccomandata fa fede la data di ricezione del plico presso Film Commission. L’elenco dei progetti approvati sarà consultabile on line entro sessanta giorni dal termine di scadenza di ogni bando.

L’istanza di richiesta del sostegno deve essere inviata a Film Commission Vallée d’Aoste
Via Croce di Città 1811100 Aosta con scritto, in oggetto, Valle D’Aosta Doc-FF Film Fund 2017. Tutte le informazioni e la modulistica relativa al Bando sono disponibili e scaricabili sul sito della Fondazione www.filmcommission.vda.it.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura
Cultura
Cultura

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte