Video 

Diabolik ottiene 11 nomination ai David di Donatello 2022

L’adattamento per il grande schermo del fumetto nato nel 1962 è stato girato prevalentemente in Friuli ed in Emilia, anche se una parte è stata ripresa – tra fine settembre e i primi di ottobre 2019 – a Courmayeur, con il sostegno di Film Commission Valle d'Aosta.
Cultura

Fa il botto di nomination ai David di Donatello, Diabolik, il film dei Manetti Bros sostenuto da Film commission Valle d’Aosta. Undici le candidature ricevute alla 67esima edizione dei premi Oscar italiani: migliore sceneggiature non originale (Manetti Bros e Michelangelo La Neve), migliore Attrice Protagonista (Miriam Leone), migliore Attore Non Protagonista (Valerio Mastandrea), miglior compositore (Pivio & Aldo De Scalzi), migliore canzone 0riginale (La profondità degli Abissi di Manuel Agnelli),  migliore scenografia (Noemi Marchica), per gli arredamenti (Maria Michela De Domenico), migliori Costumi (Ginevra De Carolis), miglior trucco (Francesca Lodoli), miglior acconciatura (Luca Pompozzi), migliori effetti visivi VFX (Simone Silvestri) e David Giovani come miglior film.

La cerimonia di premiazione verrà trasmessa in diretta il 3 maggio in prima serata su Rai 1.

Diabolik, il film dei Manetti Bros sostenuto da Film commission Valle d’Aosta sarebbe dovuto uscire nelle sale nel 2020, ma l’emergenza sanitaria ne ha stravolto la road map. E così nelle sale è arrivato il 16 dicembre 2021.

L’adattamento per il grande schermo del fumetto nato nel 1962 dalla penna di Angela Giussani è stato girato prevalentemente in Friuli-Venezia Giulia ed in Emilia-Romagna, anche se una parte è stata ripresa – tra fine settembre e i primi di ottobre 2019 – anche a Courmayeur, dopo i casting ad Aosta.

Poche le parti girate ai piedi del Monte Bianco: Courmayeur si vede nelle scene iniziali del film, per volontà – vero e proprio “atto d’amore” – dei registi, i Manetti Bros.

Il protagonista della pellicola, nei panni del famoso ladro dei fumetti, è Luca Marinelli, mentre la sua compagna Eva Kant è stata interpretata da Miriam Leone. Nel cast anche Valerio Mastandrea, che ha prestato il volto all’acerrimo nemico di Diabolik, l’ispettore Ginko, e Claudia Gerini nei panni della sinora Morel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura
Cultura
Cultura

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte