Cultura e spettacolo di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 28 Luglio 2020 11:28

Il laboratorio esperienziale di framedivision “La camera di Orfeo” alla Cittadella dei Giovani

Aosta - Dal 3 al 7 agosto, attraverso laboratori esperienziali che metteranno insieme il cinema, l’arte performativa e le arti visive, i giovani dai 14 ai 29 anni saranno chiamati a trasformarsi da spettatori ad attori, con la partecipazione e creazione attiva dei partecipanti.

La camera di Orfeo framedivisionLa camera di Orfeo framedivision

“La camera di Orfeo” è un laboratorio esperienziale gratuito a cura di framedivision che si svolgerà in residenza in Cittadella dei Giovani in due sessioni, dal 3 al 7 agosto e dal 2 al 6 settembre dalle 15 alle 18.30, che guiderà i partecipanti a conoscere il proprio vissuto emotivo e migliorare la qualità della propria vita affettiva, individuale e sociale attraverso l’altro da sé, immedesimato in un linguaggio immediato come quello cinematografico.

Attraverso la visione di film e di laboratori esperienziali che metteranno insieme il cinema, l’arte performativa e le arti visive, i giovani dai 14 ai 29 anni saranno chiamati a trasformarsi da spettatori ad attori, con la partecipazione e creazione attiva dei partecipanti. Sarà un’esperienza al contempo educativa e culturale che, per quest’edizione, sarà incentrato sul tema della “naturalezza”.

Per informazioni ed iscrizioni è possibile contattare Cittadella dei Giovani (info@cittadelladeigiovani.it) o framedivision (info@framedivision.com /3336745461).

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>