La danza valdostana primeggia al concorso internazionale “Erice Danza”

In Sicilia, dieci allievi dell'Accademia Danza Aosta hanno conquistato quattro primi posti ed un secondo posto al concorso internazionale "Erice Danza".
I dieci allievi dell'Accademia Danza Aosta
Cultura

 E’ stato un ottimo bottino quello ottenuto dai dieci allievi dell’Accademia Danza Aosta che hanno partecipato al concorso internazionale organizzato nell’ambito della manifestazione “Erice Danza”.
Quattro primi posti ed un secondo posto in diverse categorie del concorso internazionale di danza classica e moderna hanno così premiato l’avventurosa discesa nel sud Italia. L’esibizione per il concorso e la cerimonia di premiazione si sono tenute sabato 4 settembre presso il teatro “Tito Marrone” di Trapani, sotto gli occhi attenti ed esigenti della giuria formata da maestri del calibro di Ludmill Cakalli, Sonia Villani, Erika Silgoner, Kate Jablonski e Massimo Leanti.

Il gruppo composto da Giulia Borruto, Fabiola Bovi, Cecilia Chiaro, Giulia Deligios, Pierre Rossini e Claudia Zurzolo con la coreografia “In Direzione Ostinata e Contraria”, ha ottenuto il primo posto nella categoria “Composizione Coreografica Under 15”. Nella categoria “Passo a Due” altro primo posto per Mila Nicolussi e Lorenzo Pontiggia con la coreografia “Duo” di Marinella Gloriati, mentre Mila Nicolussi con la coreografia “Etude” e Samanta Zisa con la coreografia “Ricordi” hanno ottenuto rispettivamente il primo ed il secondo posto nella categoria “Solisti classico Children”. Infine, altro primo posto per Sara Notario nella categoria “Solisti classico Junior” con la coreografia “Allegoria”.

Inoltre, ai ballerini del gruppo della coreografia “In Direzione Ostinata e Contraria” ed a Sara Notario sono state assegnate borse di studio per la partecipazione allo stage di “Erice Danza” che si terrà il prossimo anno, mentre  Giulia Deligios ha ottenuto una “Menzione Speciale al Talento” per le qualità espresse nella sua esibizione.”Risultati così prestigiosi – sottolinea Marinella Gloriati – rappresentano il coronamento di un anno di impegno appassionato per questi dieci giovani ballerini aostani ed, al tempo stesso, sono di ottimo auspicio per l’avvio del nuovo anno accademico della nostra scuola, previsto per la fine di settembre”.


Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte