Cultura e spettacolo di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 26 Novembre 2018 18:35

“La montagna fotografata, la montagna scolpita”, in dialogo le opere di Venturini e Mastella

Aosta - L’esposizione, ad ingresso gratuito nella Chiesa di San Lorenzo di Aosta, metterà a confronto le fotografie di Venturini e le sculture in legno di Mastella. L'inaugurazione è prevista per venerdì 30 novembre alle 18, la mostra resterà aperta fino al 24 marzo 2019.

Montagna fotografata - scolpita - mostra“La montagna fotografata, la montagna scolpita”

Fotografia e scultura tornano a parlarsi nella nuova edizione della mostra, che verrà inaugurata venerdì 30 novembre 2018 alle 18, “La montagna fotografata, la montagna scolpita”.

Nella Chiesa di San Lorenzo di Aosta, a dialogare attraverso le rispettive produzioni e linguaggi artistici saranno una selezione di fotografie – di piccole, medie e grandi dimensioni, a colori e in bianco e nero – di Stefano Venturini, e venti sculture in legno di Ladislao Mastella.

La mostra, a cura di Daria Jorioz, metterà in relazione le immagini di grande impatto visivo di Venturini, che illustrano la dimensione della montagna nelle varie stagioni dell’anno – proposte in mostra su diversi supporti, dalla tela all’alluminio spazzolato, e con diverse tecniche di stampa – e le sculture di Mastella che ripercorrono invece i temi della tradizione popolare valdostana, tra cui divertenti galli policromi di grandi dimensioni e un Presepe (2008) di notevole forza plastica. Le opere di Mastella sono realizzate in diverse essenze lignee come betulla, cipresso, cirmolo, noce, acero, bosso, melo, frassino, larice e abete.

L’esposizione – l’ingresso è gratuito – resterà aperta fino al 24 marzo 2019, dal martedì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18, mentre il giorno di chiusura previsto è il lunedì.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>