Rinviato lo spettacolo della Saison Culturelle “Rimbamband, Manicomic” di Gioele Dix

Lo spettacolo, previsto per sabato 22 gennaio, è stato spostato a domenica 27 marzo. I biglietti rimangono validi o può essere chiesto un rimborso.
Rimbamband Saison culturelle
Cultura

È stato rinviato, a causa della sospensione del tour della band per l’aggravarsi della situazione epidemiologica, a domenica 27 marzo alle 20.30 allo Splendor lo spettacolo “Rimamband, Manicomic” previsto per questo sabato 22 gennaio. I biglietti venduti per la data del 22 gennaio rimangono validi per la data del 27 marzo 2022; i possessori di questi biglietti potranno eventualmente richiederne il rimborso entro il 26 febbraio 2022. Il rimborso dovrà essere richiesto sul sito Ticketone.it se acquistati on line, oppure presso il punto vendita presso il Museo Archeologico Regionale, dove sono stati acquistati.

Con la regia di Gioele Dix, Raffaello Tullo, Renato Ciardo, Nicolò Pantaleo, Francesco Pagliarulo e Vittorio Bruno suonano e sono più o meno consapevoli di essere tutti affetti da numerose patologie mentali: ansie da prestazione, disturbo della personalità multipla, sindromi ossessivo compulsive. Uno di loro è un alcolista depresso, non essendo riuscito a realizzare il sogno di una vita: ballare alla Scala. E poi c’è un imprevedibile bipolare, cioè come sarebbero Jekyll e Hyde se fossero un pianista. Un medico psichiatra prova, attraverso un percorso terapeutico, a sbrogliare questa intricata matassa e a condurre i suoi pazienti alla guarigione: musica, sport, teatro, viaggi, cinema: tutto è terapia. Ma i pazienti sono duri a guarire e nonostante i continui richiami del terapeuta e le loro migliori intenzioni, non riescono a liberarsi dalle loro ossessioni. Una sorta di Qualcuno volò sul nido del cuculo in versione comico/teatrale, in cui la follia si trasforma in libertà, energia, divertimento e creatività.

Insieme dal 2006, gli mixano tutti i linguaggi possibili dell’arte e dello spettacolo. Musica, mimo, clown, tip tap, teatro di figura, rumorismo, fantasia teatrale, parodie. Il tutto shakerato con un ritmo comico incalzante e servito con energia travolgente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura