Sul red carpet della Mostra del cinema di Venezia sfilano gli abiti di Fabio Porliod

Anche quest’anno, come lo scorso, le creazioni dello stilista valdostano sono state indossate sul red carpet della Mostra del cinema di Venezia da Cesare Odero, Aliia Roza, Eva Deidda, Denny Mendez, Benedetta De Luca e Vanessa Martucci.
Lo stilista Fabio Porliod a Venezia
Cultura

Anche quest’anno, come lo scorso, le creazioni dello stilista valdostano Fabio Porliod sono state indossate sul red carpet della Mostra del cinema di Venezia e durante le serate della kermesse.

Il 31 agosto è toccato al calciatore Cesare Odero, che ha scelto uno smoking celeste e azzurro della collezione Rebirth. L’ex spia russa, personaggio tv e influencer, Aliia Roza è volata da Los Angeles per il festival ed ha scelto di vestire Porliod in occasione del party Campari del 1° settembre e per il red carpet del 2. Per la prima occasione ha scelto un abito bianco corto della collezione Rebirth, con un corpetto interamente in tulle ricamato e per il carpet ha scelto un abito nero della collezione Art & Tech.

Anche l’attrice Eva Deidda – che abbiamo visto in serie tv come Incantesimo, Un Posto al Sole, Carabinieri e Un Medico in Famiglia – ha scelto lo stilista valdostano per due eventi. Il 2 settembre al party di Campari ha indossato un abito lungo con corpetto in paillettes e gonna nera di seta. Per calcare il tappeto rosso, al fianco del marito, l’attore Peppe Zarbo, ha invece optato per un vestito della collezione Cosmopolitan Goddess: un abito nero a sirena con maniche lunghe realizzato con un tessuto di ecopelle lavorato su base di tulle.

Anche l’ex Miss Italia e attrice Denny Mendez ha scelto Porliod. Questa volta per l’arrivo in Darsena del 4 settembre. Per lei, lo stilista ha creato un abito corto nero con una stampa floreale rosa e viola delle spalline realizzate con una catena mettendo in risalto décolleté e punto vita.

Ad indossare un abito di Porliod anche la scrittrice e influencer Benedetta De Luca, che lo aveva già scelto per l’edizione dello scorso anno di Venezia ed anche per i red carpet di Cannes e Roma. Due gli abiti ideati per lei. Il primo sulle tonalità del blu con un corpetto di tulle ricamato proveniente da Dubai che ricorda un quadro di Van Gogh. Il secondo un abito lungo nero interamente in microtulle con il corpetto impreziosito di pietre e maniche bordate di piume.

Infine, l’8 settembre ha calcato il red carpet la modella Vanessa Martucci, indossando un abito della collezione Rebirth: un vestito corto, interamente in tulle, che vuole ricordare una nuvola.

“Devo dire che ogni volta è un’emozione nuova – ha spiegato lo stilista valdostano –. Ogni evento mi porta a conoscere persone nuove, nuovi contatti ma anche nuove amicizie, perché prima di essere personaggi loro sono persone e si viene a creare anche un bel rapporto duraturo. Devo ringraziare anche la mia manager Nadia Bravo che è sempre al mio fianco in questi eventi. Inoltre, ormai da tempo abbiamo creato uno staff affiatato col quale ci spostiamo, infatti le acconciature vengono curate dall’hairstylist di Alghero Luca Carta ed il trucco è curato da Stella Grossu di Torino. Presto ci saranno altre novità che sveleremo più avanti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte