Torna il concorso “Fotografare il Parco”, partecipazioni aperte fino al 30 novembre

Per la 14ª volta gli appassionati fotografi e i frequentatori delle aree protette possono confrontarsi grazie agli scatti dedicati alla natura degli Enti che organizzano l’evento, tra i quali anche il Parco nazionale del Gran Paradiso.
Cultura

Appuntamento tradizionale per gli amanti della fotografia di montagna, torna il concorso internazionale “Fotografare il Parco”.

Per la quattordicesima volta gli appassionati fotografi e i frequentatori delle aree protette possono confrontarsi grazie agli scatti dedicati alla natura degli Enti che organizzano l’evento, tra i quali anche il Parco nazionale del Gran Paradiso, assieme allo Stelvio, quello d’Abruzzo e quelli del Lazio e Molise e de la Vanoise.

Visti gli inevitabili ritardi venutisi a creare per l’emergenza sanitaria – scrive in una nota il Parco del Gran Paradiso –, il termine di partecipazione è quest’anno posticipato al 30 novembre 2020.

Fondamentali per comunicare la bellezza e complessità delle aree protette, moltissime delle immagini presentate in concorso – anche se non premiate – avranno una “vita pubblica” con la possibilità di essere utilizzate nelle campagne di comunicazione degli Enti e aiutare, così, a far crescere l’interesse e l’attenzione nei confronti della natura di montagna, della sua vulnerabilità e dell’importanza della sua conservazione.

Il concorso si articola in quattro categorie: Paesaggi del Parco, Fauna selvatica del Parco, Micromondo del Parco e dettagli naturali e Mondo vegetale del Parco.

Per i vincitori assoluti e per quelli di categoria sono previsti premi in denaro, soggiorni nelle quattro aree protette e abbonamenti aLa Rivista della Natura”, media partner del concorso.

È previsto, inoltre, un premio per la foto che verrà ritenuta più rappresentativa dell’interazione tra uomo e natura nelle aree protette.

La partecipazione al concorso è gratuita: ogni partecipante può concorrere a tutte e quattro le categorie previste dal regolamento con un massimo di quattro fotografie per sezione. Il regolamento e le modalità di invio delle immagini sono disponibili su www.fotografareilparco.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cultura