Economia e lavoro di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 11 Giugno 2021 14:29

Coldiretti plaude alle misure regionali anti crisi: “Un aiuto concreto per le imprese e per la ripartenza”

Aosta - È positivo il giudizio espresso da Coldiretti VdA sulla manovra di assestamento di bilancio approvata ieri in Consiglio regionale: "È una manovra che riconosce il ruolo centrale dell’agricoltura in Valle d’Aosta".

grano

“Un aiuto concreto per le imprese e per la ripartenza del sistema economico in Valle d’Aosta”. È positivo il giudizio espresso da Coldiretti Valle d’Aosta sulla manovra di assestamento di bilancio approvata ieri, giovedì 10 giugno, dal Consiglio Valle e che mette in campo un pacchetto di aiuti del valore di circa 80 milioni di euro a sostegno delle imprese e dei professionisti colpiti dalla pandemia.

“È una manovra che riconosce il ruolo centrale dell’agricoltura in Valle d’Aosta mettendo in campo diversi milioni di euro per le imprese del settore agricolo tra contributi a fondo perduto, voucher per l’acquisto di prodotti enogastronomici locali e il sostegno agli investimenti” spiega il Presidente di Coldiretti VdA Alessio Nicoletta.

Una soddisfazione, quella dei vertici regionali dell’Associazione, anche riguardo l’approvazione in aula dell’emendamento richiesto da Coldiretti stessa, e che ritocca le soglie di spesa e di fatturato per gli investimenti. “È una modifica che va nella direzione di sostenere con più attenzione le aziende di dimensione medio-piccole – commenta invece il direttore di Coldiretti Valle d’Aosta Elio Gasco – vera e propria spina dorsale del sistema economico agricolo valdostano”.

Un plauso Coldiretti lo rivolge anche alla scelta di sostenere in particolare le imprese agricole più strutturate che producono valore aggiunto per il tessuto economico valdostano. “Commisurare gli aiuti sulle imprese in maniera proporzionale ai volumi di fatturato ed al numero degli addetti è la strada giusta per agevolare la ripartenza delle aziende e, di conseguenza, una nuova crescita economica della Valle d’Aosta”, chiudono Nicoletta e Gasco.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo