A gennaio il Casinò ha incassato meno rispetto allo stesso mese del 2023

Il mese di gennaio 2024 per la Casa da gioco di Saint-Vincent si è chiuso con un incasso di 5.922.301 euro. Circa il 7% in meno - pari a 509.821 euro - rispetto allo stesso mese del 2023. Meglio, invece, se si conta l'ultimo bimestre, con un +16%.
Il Casinò di Saint-Vincent.
Economia

Il mese di gennaio 2024, per il Casinò de la Vallée, si è chiuso con un incasso di 5 milioni 922mila 301 euro. Circa il 7 per cento in meno rispetto allo stesso mese del 2023, ovvero 509mila 821 euro in meno sullo scorso anno.

Nel dettaglio, le slot machine hanno incassato 3 milioni 238mila 723 – in sostanziale pareggio rispetto all’anno precedente – mentre i giochi da tavolo hanno fatto segnare 2 milioni 683mila 578 euro. Il 16 per cento in meno se si guarda al gennaio 2023.

Gli ingressi sono stati 34mila 173, il 2 per cento in più sullo stesso mese dell’anno passato. Analizzando invece l’andamento dell’ultimo bimestre – dicono dalla Casa da gioco di Saint-Vincent – “abbiamo un incasso di 13 milioni 376mila 624 euro con un delta positivo sull’anno precedente del 2,6 per cento (più 335mila 099 euro)”.

Per quel che riguarda il Grand Hôtel Billia, invece, a gennaio 2024 gli introiti delle vendite dirette ammontano a 594mila 194 euro, ovvero il 42 per cento in più rispetto allo stesso mese di un anno fa. Più alta anche l’occupazione media delle camere che nel mese appena passato è stata del 51 per cento, mentre nel gennaio 2023 era del 45 per cento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte