Covid, a Valtournenche numerose disdette negli alberghi. Il Comune si rivolge alla Regione

“Purtroppo, si sono dovuti annullare gli eventi che avrebbero creato assembramenti – ha spiegato il Sindaco Maquignaz –. È presumibile che si genererà una situazione difficoltà. Scriveremo alla Regione e a Finaosta per chiedere di avviare le valutazioni rispetto ad aiuti a sostegno degli operatori economici”.
Municipio di Valtournenche
Economia

L’evoluzione della pandemia preoccupa il Comune di Valtournenche. Durante i lavori del Consiglio comunale di oggi – mercoledì 29 dicembre –, infatti, il Sindaco Jean Antoine Maquignaz ha spiegato come siano già state numerose le disdette negli alberghi, mentre le presenze di turisti sul territorio siano diminuite in maniera rilevante.

“Purtroppo, si sono dovuti annullare gli eventi che avrebbero creato assembramenti – ha detto il Primo cittadino –. È presumibile che si genererà una situazione difficoltà. Scriveremo alla Regione autonoma Valle d’Aosta e a Finaosta per chiedere di avviare le valutazioni rispetto ad aiuti a sostegno degli operatori economici”.

Maquignaz, si legge in una nota, ha poi invitato tutte le persone coinvolte nell’accoglienza a offrire il massimo possibile agli ospiti presenti.

Il Consiglio comunale di Valtournenche
Il Consiglio comunale di Valtournenche

Una risposta

  1. Ma veramente stento ancora a credere che gli albergatori e tutti gli operatori commerciali pensavano che queste misure fossero state introdotte per il bene dell’economia e per la salute degli italiani?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte