Finaosta, al via dal 15 giugno le domande di mutuo a tasso agevolato per imprese e professionisti in carenza di liquidità

Il mutuo, da un minimo di 5.000 ad un massimo di 25.000 euro, e comunque nel limite del 20% del volume d’affari, ha una durata fino a 10 anni con la possibilità di avvalersi di un periodo di preammortamento di durata fino a 18 mesi.
La sede di Finaosta
Economia

Dalle 9 di lunedì prossimo, 15 giugno, i liberi professionisti, in forma individuale o associata, i lavoratori autonomi, le micro, piccole e medie imprese con organizzazione operativa e prevalente attività nel territorio regionale che versano in condizioni di carenza di liquidità e con un volume d’affari non superiore a 500mila possono presentare – via PEC, scrivendo all’indirizzo finaosta.sostegnoimprese@legalmail.it – la richiesta di prenotazione della domanda di mutuo.

A spiegarlo è la stessa Finaosta Spa in una nota, che comunica anche che il format per la prenotazione sarà scaricabile dal suo sito internet.

Il mutuo, da un minimo di 5.000 ad un massimo di 25.000 euro, e comunque nel limite del 20% del volume d’affari, ha una durata fino a 10 anni con la possibilità di avvalersi di un periodo di preammortamento di durata fino a 18 mesi.

Il tasso annuo di interesse del mutuo è fisso per tutto il periodo di preammortamento e di ammortamento ed è pari all’1%.

L’avviso – spiega la finanziaria regionale – è disponibile sul sito di Finaosta, così come anche la delibera di Giunta regionale n. 407 del 22 maggio 2020 che disciplina i criteri applicativi della legge regionale n. 5 del 21 aprile 2020 articolo 3, oltre al format di prenotazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte