La Regione investirà 371 milioni di euro per il piano di interventi 2011/2015

La Giunta regionale con una delibera ha dato oggi mandato a Finaosta per il ricorso all’indebitamento in attuazione a quanto previsto dalla legge finanziaria regionale 2011/2013.
L'ospedale regionale Umberto Parini
Economia

Nei prossimi cinque anni la Valle d’Aosta spenderà 371 milioni di euro per i grandi interventi di interesse regionale. La Giunta regionale con una delibera ha dato infatti oggi mandato a Finaosta per il ricorso all’indebitamento in attuazione a quanto previsto dalla legge finanziaria regionale 2011/2013.

Il piano di interventi riguarda gli investimenti dell’Azienda Usl per 30,5 milioni di euro, il parcheggio dell’ospedale per 14 mln, l’ospedale per 124,6 mln, gli impianti funiviari per 20 mln, le caserme e gli eliporto per 25 mln, il Campus universitario per 8 mln, la Maison Caravex per 5 mln, la scuola polmone di Regione Tzambarlet per 23, 5 mln, la nuova sede dell’Institut Agricole per  18,4 mln, la caserma dei Vigili e della Protezione civile per 49,8 mln e la Funivia del Monte Bianco per 42,3 mln.

“Tutti interventi  – ha sottolineato l’Assessore alle Finanze, Claudio Lavoyer – che qualificano l’azione di questa maggioranza”.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia