La Riccardi replica ai grillini “Le mansioni conferite oltre il termine sono 7 su 1600 dipendenti”

"Le mansioni conferite - continua la Riccardi - oltre i termini riguardano, inoltre, unicamente personale collocato nella categoria D e appartenente in via esclusiva, ai ruoli sanitario e tecnico sanitario. "
Sede dell'USl della Valle d'Aosta
Economia

“Le mansioni conferite dall’Azienda oltre il termine contrattuale sono sette su oltre 1600 dipendenti del comparto effettivi in ruolo”. A precisarlo è in una nota il Direttore generale dell’Azienda Usl, Carla Stefania Riccardi, dopo il Dossier di denuncia presentato dal Movimento 5 Stelle nei giorni scorsi.

“Le mansioni conferite – continua la Riccardi –  oltre i termini riguardano, inoltre, unicamente personale collocato nella categoria D e appartenente in via esclusiva, ai ruoli sanitario e tecnico sanitario. Non si tratta, pertanto di mansioni conferite al di fuori di un qualsiasi contesto, ma di mansioni riguardanti personale esclusivamente e direttamente afferente all’assistenza”.

Inoltre l’azienda “ha indetto tutte le selezioni pubbliche, con regoalre provvedimento deliberativo. Unica eccezione è rappresentata dal Sert, dove è in corso un avviso di mobilità interna, regolarmente diffuso in Azienda, per verificare la possibilità di copertura del posto attraverso mobilità”.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia