Pastoret incontra il gruppo di Metanisti Vda: “stiamo lavorando a delle soluzioni”

Durante l’incontro Pastoret ha informato i metanisti di essere al lavoro per trovare delle soluzioni per garantire il servizio di erogazione del metano e di valutare le proposte del neonato gruppo, come quella del self service.
Il distributore di metano della Svap
Economia

Incontro in mattinata fra alcuni rappresentanti del gruppo Metanisti Vda e l’Assessore regionale alle Attività produttive, Ennio Pastoret.

La delegazione di possessori di auto bifuel a metano ha presentato l’Assessore la raccolta firme attivata per chiedere tra l’altro la riapertura del distributore di Charvensod, senza la preventivata riduzione d’orario e la garanzia di un prezzo alla pompa in linea con quelli praticati nel resto d’Italia.

Durante l’incontro Pastoret ha informato i metanisti di essere al lavoro per trovare delle soluzioni per garantire il servizio di erogazione del metano e di valutare le proposte del neonato gruppo, come quella del self service.

“La situazione resta comunque fluida e non priva di incertezze – spiegano i metanisti –  Al termine della riunione abbiamo espresso il desiderio di poter essere parte attiva (e quindi di essere consultati) nelle decisioni che riguarderanno la rete distributiva del metano per autotrazione in Valle d’Aosta e proposto di inserire nel bando per il rinnovo del servizio di trasporto pubblico una clausola affinché il vincitore si impegni a mantenere aperto il distributore di metano.”

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia