Roberto Sapia è il nuovo Presidente di Cna Valle d’Aosta

L'elezione all'unanimità ieri sera durante l'Assemblea dell'Associazione. Roberto Sapia sarà affiancato dal vicepresidente Andrea Caruso.
Roberto Sapia
Economia

E’ Roberto Sapia il nuovo Presidente di Cna Valle d’Aosta. L’elezione all’unanimità è arrivata ieri, giovedì 20 maggio 2021, nell’assemblea quadriennale elettiva dell’Associazione.

Sapia sarà affiancato dal vicepresidente Andrea Caruso. L’Ufficio di presidenza potrà essere integrato con un secondo vicepresidente.

“Spero di essere all’altezza del compito e mi impegnerò al massimo per continuare il lavoro del Direttivo e dell’Ufficio di presidenza precedenti, che ringrazio per quello che Cna Valle d’Aosta è oggi. – ha detto Roberto Sapia al momento della sua elezione –  Cna è sempre stata inclusiva e ora dovrà anche diventare più partecipata, perché il lavoro di squadra è indispensabile. I nostri iscritti sono le antenne sul territorio. Ci aspetta un periodo ancora difficile, nel corso del quale dobbiamo aiutare le Amministrazioni a conoscere le nostre realtà, che sono variegate per settore di attività e dimensioni. Siamo prossimi al varo di un provvedimenti legislativo regionale importante: nei prossimi giorni saranno varati i sostegni per le imprese che hanno subito perdite di volume d’affari superiori al 30% e per quelle che si trovano di fronte a un’esigenza di liquidità sia per la prosecuzione dell’attività sia per gli investimenti. Saranno messi a disposizione mutui a condizioni molto agevolate e a un costo quasi nullo. Sono previsti anche sostegni all’occupazione”.

Sapia riceve il testimone dal presidente uscente Salvatore Addario:”Lascio una Cna diversa da quella che trovai: più solida ed economicamente sana. Dal 2013, anno in cui iniziai il mio primo mandato, abbiamo lavorato duramente a favore dell’associazione il suo rilancio a favore degli associati. Abbiamo migliorato la qualità dei servizi offerti, stipulando nuove convenzioni e rinegoziando quelle passate, allo scopo di offrire un supporto di qualità elevata. Lascio una struttura che si è consolidata ed è in grado di supportare i nuovi organi direttivi nel proseguire il compito di rappresentare gli iscritti in questo difficile momento”.

Ad affiancare il presidente Sapia e il vice Caruso, saranno i presidenti coordinatori delle Unioni di mestiere: Marco Fasciolo (Impianti), Alessia Fortunato (Agroalimentare), Angela Fazzari (Benessere e Sanità), Andrea Scafandro (Servizi alla comunità), Stefano Venturini (Comunicazione e terziario avanzato), Terenzio De Fazio (FITA), Marino Favre (Costruzioni), Elettra Crocetti (Pensionati), Valeria Sammaritani (Impresa Donna), Marco Girardi (Professioni), Massimo Pesando (presidenza uscente), Alessandro Perrone (direzione uscente).  L’elezione del presidente dell’Unione Turismo è sospesa sino alla composizione del Consorzio per lo sviluppo turistico. Sono invitati in maniera permanente a far parte della Direzione Sergio Jotaz e Romano Rocco Giuseppe.

Nel Collegio dei Revisori dei conti sono stati eletti quali membri effettivi Federica Paesani e Denis Girardi; quale membro supplente Marzia Grand Blanc. Nel Collegio dei Garanti sono stati elettri Salvatore Chiofalo e Lino Gambalonga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte