Aosta, lo Skatepark vedrà la luce nella primavera 2018

Ad annunciarlo la Vicesindaca del Capoluogo Antonella Marcoz. La struttura, tra la Cittadella e il Buthier, verrà realizzata in legno con la pista in cemento, per un costo di 40mila euro in capo al Comune e 8mila dalla Regione.
Skate park
Politica

Un incontro fruttuoso, quello di domenica 10 novembre in Cittadella dei Giovani. Durante la serata, infatti, si sono trovati di fronte gli amministratori comunali di Aosta, i ragazzi che frequentano la struttura di via Garibaldi ed il progettista Daniele Lamanna.

Sul tavolo, la condivisione della Fase 1 del progetto per lo Skatepark di Aosta, con i ragazzi chiamati a partecipare alla struttura che verrà realizzata – dopo anni di discussione e di idee mai andate davvero in porto – dietro la Cittadella, in piazza de l’Ancien Abattoir, occupando circa 300 mq e “rosicchiando” circa 20 parcheggi a pagamento.

Giunge dunque al termine un’annosa questione, anche se i tempi, con l’inverno alle porte si allungheranno, sebbene non di molto: “La realizzazione dello Skatepark – spiega la Vicesindaca di Aosta Antonella Marcoz – avverrà in primavera, anche per evitare il rischio di gelo che montare pista inficerebbe tutto lavoro, senza contare che a fine gennaio c’è la Fiera di Sant’Orso e quegli stalli di parcheggio verranno utilizzati”.

Confermato il costo dell’opera – 40mila euro stanziati dal Comune di Aosta ai quali si aggiungono gli 8mila della Regione che comprendono anche la progettazione e la costruzione, anche se rispetto all’idea originale qualcosa è cambiato: “Tutti i moduli della struttura verranno realizzati in legno – spiega ancora Marcoz – mentre la pista verrà fatta in cemento, fattore che permette una manutenzione migliore ed una durata nel tempo più lunga. Lo Skatepark sarà allestito in tre o quattro settimane, e sarà pronto per la primavera 2018. Siamo contenti che tanti ragazzi abbiano partecipato all’incontro con il progettista, con domande, proposte e richieste, e siamo contenti di poter dare una risposta dal momento che  ciò che andremo a realizzare è rivolto a loro”.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte