Beppe Grillo ad Aosta per chiudere la campagna referendaria

Il fondatore del Movimento 5 Stelle interverrà venerdì 16 novembre alle 21, poche ore prima del silenzio elettorale, a sostegno di quanti si oppongono alla costruzione del pirogassificatore in Valle.
Politica

La campagna referendaria si chiude con il botto. Beppe Grillo sbarcherà ad Aosta venerdì 16 novembre per sostenere le ragioni di quanti si oppongono alla costruzione di un pirogassificatore in Valle.

Il fondatore del Movimento 5 Stelle interverrà alle 21 in Piazza Chanoux e c’è da giurarci darà battaglia per convincere i valdostani ad andare alle urne il 18 novembre prossimo ed dire così di no alla costruzione dell’impianto di trattamento a caldo dei rifiuti, voluto e votato dalla maggioranza regionale.

A dare la notizia è stato oggi  il portavoce valdostano dei grillini, Stefano Ferrero: “Beppe Grillo ha voluto onorare l’impegno di portare ancora una volta il suo cavallo di battaglia nella nostra regione, come fece già anni fa”. La contrarietà all’incenerimento dei rifiuti è da sempre uno dei temi al centro dell’attenzione e dell’azione e del comico genovese.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte