Comunali, il MoVimento 5 Stelle lascia libertà di voto ma spiega: “Scegliete idee e programmi”

Il M5S, escluso dalla competizione elettorale ad Aosta, spiega: "Vogliamo dare la libertà di scelta ai nostri elettori e non dare indicazioni su partiti o movimenti, scegliete idee e programmi. Sostenete il programma che più vi rappresenta e i cittadini incensurati che lo porteranno avanti”.
Cucinotta e Cantelli, candidati M5S a sindaco e vice di Aosta
Politica

Prima di tutto il programma. Escluso delle Elezioni comunali di Aosta, dopo che la loro istanza era stata rigettata dal Consiglio di Stato, il MoVimento 5 Stelle – che nel Capoluogo candidava Daniele Cucinotta alla carica di Sindaco e Luca Cantelli a Vice – lascia ai propri elettori libertà di voto.

Con una precisazione, però: “Ci sentiamo di dare una indicazione chiara e precisa ai nostri sostenitori per il voto nel comune di Aosta: sostenete il programma che più vi rappresenta – scrivono in una nota Cucinotta e Cantelli –. Come per le Elezioni Regionali il MoVimento Cinque Stelle porta avanti il candidato numero 1, il programma”.

“Noi vogliamo dare la libertà di scelta ai nostri elettori e non dare indicazioni su partiti o movimenti – prosegue il comunicato –, scegliete idee e programmi. Sostenete il programma che più vi rappresenta e i cittadini incensurati che lo porteranno avanti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica