Politica di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 12 Febbraio 2020 17:45

Consiglio Valle, Lega Vda: “Finalmente libere elezioni”

Aosta - Con il ritorno alle urne, secondo il Carroccio "la Valle d’Aosta potrà finalmente avere un nuovo governo legittimato dalla volontà popolare e non dettato dalla logica delle poltrone".

Sammaritani Spelgatti e Boldi alla sede della Lega a MilanoSammaritani, Spelgatti e Boldi alla sede della Lega a Milano

“Nonostante i tentativi disperati delle ultime ore per provare a rimanere attaccati alla poltrona, finalmente quel che resta della maggioranza ha dovuto arrendersi all’evidenza: non ci sono i numeri per formare l’ennesimo governo raffazzonato”.  E’ quanto scrive in una nota la Lega Vda, esultando perché la “strada da noi delineata dal mese di dicembre del 2018 si è finalmente concretizzata: i valdostani potranno tornare a votare e potranno decidere da chi vogliono essere governati”.

Con il ritorno alle urne, secondo il Carroccio “la Valle d’Aosta potrà finalmente avere un nuovo governo legittimato dalla volontà popolare e non dettato dalla logica delle poltrone”.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>