Contributi a fondo perso, via libera ai primi 20 mln di euro. Altri 8 arriveranno con il rendiconto

Dopo l’ultimo passaggio in Commissione la Giunta ha dato il via libera definitivo alla delibera che stabilisce le modalità istruttorie da applicare alle domande di concessione di contributi a fondo perso, sospese nell'autunno scorso.
Mauro Baccega - Stella Alpina
Politica

Dopo l’ultimo passaggio in Commissione la Giunta ha dato il via libera definitivo alla delibera che stabilisce le modalità istruttorie da applicare alle domande di concessione di contributi a fondo perso – che ammontano a 38 milioni e 865 euro –  sospese nell’autunno scorso.

“Il provvedimento – spiega Baccega – dopo aver rideterminato i contributi riducendo sensibilmente una parte delle risorse va a distribuire tra i vari assessorati, con gli abbattimenti, 28 milioni e 231mila euro. Oggi ne assegniamo i primi 20 milioni." I restanti, precisa Baccega, arriveranno con il rendiconto in approvazione a maggio.

“A questo va aggiunto – continua l’Assessore – che 14 milioni e 800mila euro sono già stati erogati con il mutuo a fondo perso nel mese di gennaio. Complessivamente quindi nel giro di 6 mesi sono state soddisfatte più di 2000 domande per un totale di 42 milioni di euro. E’ una risposta importante per i vari settori, dall’Agricoltura, al Turismo, alle Attività produttive che a loro volta hanno predisposto i vari provvedimenti per ridistribuire le risorse”.

 

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte