David Sassoli e Mariastella Gelmini ospiti della “Scuola per la democrazia”

L'iniziativa, che debutterà domani con una prima sessione di lavoro dedicata ai giovani amministratori valdostani, è dedicata quest'anno al tema "transizione ambientale e politiche territoriali locali".
Mariastella Gelmini
Politica

Il Presidente del Parlamento europeo David Sassoli, la viceministra delle infrastrutture e della mobilità sostenibile Teresa Bellanova e la ministra per gli Affari regionali e le Autonomie Mariastella Gelmini saranno fra i relatori quest’anno della Scuola per la Democrazia, il corso di alta formazione politica organizzato dal Consiglio regionale della Valle d’Aosta e dall’associazione italiadecide, in collaborazione con AnciGiovani.

L’iniziativa, che debutterà domani con una prima sessione di lavoro dedicata ai giovani amministratori valdostani, è dedicata quest’anno al tema “transizione ambientale e politiche territoriali locali”.

Rispetto alle passate edizioni della Scuola, è stata organizzata una fase propedeutica di avvicinamento ai temi trattati, rivolta ai soli valdostani, da svolgersi in due mezze giornate in presenza, ad Aosta, nell’Aula consiliare. Domani, alle ore 15 dopo l’intervento del Presidente del Consiglio, Alberto Bertin, la Vicepresidente Labsus, il Laboratorio per la sussidiarietà, Daniela Ciaffi relazionerà online ai partecipanti su “Vivere i borghi: dalla emarginazione ad una nuova centralità del territorio“; venerdì 12 novembre, alle ore 15, Roberto Louvin, Professore associato di Diritto pubblico comparato all’Università di Trieste, approfondirà l’interrogativo “Transizione ecologica: opportunità o rischio per la sostenibilità sociale?”; alle ore 16.30, Luca Franzoso, Coordinatore del Dipartimento regionale ambiente, svilupperà la tematica “360 gradi di sviluppo sostenibile e transizione ecologica: orizzonte Agenda 2030”.

La Scuola per la democrazia si aprirà ufficialmente lunedì 22 novembre e proseguirà fino a sabato 27 novembre 2021, coinvolgendo oltre ai tredici valdostani, giovani amministratori locali al di sotto dei 35 anni provenienti da ogni regione d’Italia, selezionati assicurando la parità di genere, la rappresentanza di tutte le aree geografiche e di tutte le espressioni politiche nonché delle diverse dimensioni dei comuni.

Nella prima giornata di lavori è previsto alle ore 16 l’intervento del Presidente del Parlamento europeo Sassoli su “Transizione Ambientale: opportunità o rischio per la sostenibilità sociale? Una visione d’insieme”. Mercoledì 23 novembre toccherà alla viceministra Bellanova parlare di “La riorganizzazione dei tempi della città comevolano di una mobilità sostenibile e di una diversa articolazione fra lavoro e vita privata”. I lavori verranno invece chiusi sabato 27 novembre dall’intervento della Ministra Gelmini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte