Disegno di legge che rimuove vincolo sulle risorse ai comuni, Stella Alpina e Barocco: “Fare presto”

I consiglieri regionali del gruppo Stella Alpina Pierluigi Marquis, Carlo Marzi, Luisa Trione e del gruppo Misto Giovanni Barocco si schierano dalla parte dei sindaci e chiedono che il provvedimento venga portato presto in aula.
Immagine di archivio
Politica

E’ ancora tutta in salita il percorso del disegno di legge che toglie il vincolo di destinazione ai 150mila euro a comune. Fino a ieri mancavano in commissione i voti per portare il provvedimento in aula. Fra voci contrarie, dubbi sulla legittimità del provvedimento e perplessità sulla questione dello stanziamento per la scuola di Pont-Saint-Martin, l’esame è stato rimandato a questa mattina, in attesa di un nuovo parere da parte degli uffici.

Nel frattempo a schierarsi a favore del provvedimento sono Stella Alpina e il consigliere regionale Giovanni Barocco del Gruppo Misto. “Il dibattito politico sulle risorse da trasferire ai Comuni, nelle ultime settimane, ha superato sia le scelte amministrative votate in Consiglio sia un giusto confronto istituzionale tra enti locali e Consiglio Valle.  – si legge in una nota – Nel clima da stadio che altri hanno voluto creare, noi stiamo dalla parte dei Sindaci per quello che rappresentano e sintetizzano: i cittadini e il territorio valdostani che vanno al di là del colore politico.”

I consiglieri del gruppo Stella Alpina Pierluigi Marquis, Carlo Marzi, Luisa Trione e del gruppo Misto Giovanni Barocco chiedono, quindi, che il provvedimento venga portato “rapidamente all’attenzione del Consiglio e di decidere nel minor tempo possibile: è l’unica strada per essere efficaci e per ristabilire il giusto rispetto istituzionale tra Consiglio e Comuni, come la nostra Valle merita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica